10 domande (con risposta) per lo sbiancamento dei denti

Un bel sorriso bianco e radiante è sicuramente una buona presentazione. Ma la verità è che in gran parte, le persone,hanno denti belli o meno belli in base alla loro genetica. "Il tono è determinato dal colore della dentina. Si scurisce con l'età, come lo smalto diventa più trasparente epuò  anche influenzare notevolmente le abitudini alimentari che abbiamo, oltre al fatto se siamo  fumatori ", hanno spiegato gli specialisti delle cliniche Smylife.

sonrisa

Giusto per "migliorare" questi problemi estetici minori, che possiamo trovare nella nostra bocca, ci sono un sacco di opzioni. E uno dei più popolari, e non c'è dubbio che è di moda, lo  sbiancamento dei denti. Avete ben chiaro in che cosa consiste? Cercheremo di dare le parole  chiave per  questo trattamento e, forse, il modo migliore è rispondendo ad alcune domande di base su questo trattamento.

1.Lo smalto si può danneggiare?
Una domanda che si pone è se questi processi sbiancanti fanno soffrire  lo smalto . Nei nostri centri Smylife, che sono specializzate per la cura del tuo sorriso i nostri dott. Igienisti riferiscono e garantiscono che  lo smalto rimane intatto, dopo anni di studi e la propria pratica. Essi affermano che ai denti non accade nulla, tranne un po 'di sensibilità post-trattamento.

2. Quali sono le tecniche utilizzate?
Il più comune è quello di utilizzare una tecnica mista, vale a dire, con un trattamento presso la clinica e anche a  casa, come abbiamo spiegato in Smylife. Nella  clinica il prodotto sbiancante,  viene attivato da una lampada a LED, che fa aprire i pori dello smalto . Solitamente richiede due o tre sedute, a seconda dei casi, di circa 20 minuti. Quindi passiamo al trattamento domiciliare, che con delle mascherine, che  devono  essere indossate per due o tre notti , o un paio d'ore nel pomeriggio. Hanno lo stesso principio sbiancante, ma con una minore concentrazione di perossido di idrogeno, che è il componente principale. Col passare dei giorni, il dente  ha un tono diverso. Ed è possibile ripetere l’operazione a distanza di  pochi mesi come promemoria, se notiamo che il colore desiderato perde tono. I nostri dottori, impiegano una tecnica che combina due sessioni cliniche, in cui il perossido di idrogeno in elevata concentrazione e l’applicazione di luce LED fanno  attivare il processo sbiancante.  È necessario per proteggere le mucose, ( gengive) utilizzando un protettore gengivale e per gli occhi, sono occhiali 3D dove il paziente può essere isolato e guardare un film da lui scelto. Vengono consegnate poi, al paziente dlle mascherine da indossare a casa per un periodo di 15 giorni. Il paziente deve indossarle alla notte oppure nelle ore pomeridiane. La mascherina domiciliare è realizzata con lo scanner intraorale che impedisce qualsiasi disagio per il paziente, vengono inoltre prese le misure esatte della  bocca in modo digitale e all’istante.

3. Il trattamento è doloroso? Quale cura deve essere eseguita dopo lo sbiancamento?
Non è doloroso, ma dà sensibilità al dente, una sensazione che scompare entro 72 ore dopo il trattamento. Questi tre giorni sono importanti per ottenere un risultato migliorein quelle 72 ore deve prestare particolare attenzione con l'igiene e in Smylife, consigliamo di seguire una dieta 'bianca', vale a dire evitare gli alimenti  che causano la colorazione. Inoltre, evitare il tabacco , perché le persone che fumano sono molto più soggette ad avere denti scuri. La nicotina lascia una serie di depositi sui denti, che rendono il dente molto più scuro. Per questo motivo, molti fumatori, richiedono un trattamento sbiancante.

4. Può essere effettuato da qualsiasi persona o ci sono delle controindicazioni?
Per chiunque abbia una bocca sana, vale a dire, assenza di  carie assenza di  sensibilità dei denti, perché il trattamento può aumentarla.

5. È efficace per  tutti i tipi di macchie che possono esserci  nei denti?
No. I migliori risultati si ottengono nei  denti, che nel corso degli anni, si sono ingialliti. La Colorazione più intensa (arancio o tonalità di grigio) può essere sbiancata, anche se dipende dal tono e deve essere riesaminata dallo specialista, in quanto nei casi più gravi, non sempre si ottengono risultati soddisfacenti. Macchie causate da tetraciclina, che è un farmaco, danno una colorazione grigia al dente, che non può essere sbiancata. In tal caso si dovrà ricorrere ad altre opzioni, come faccette o corone.
Inoltre, l'effetto di sbiancamento dei denti dura almeno un anno, anche se dipende principalmente da due fattori fondamentali: le tecniche ei prodotti utilizzati dal dentista, e le abitudini di ogni persona.

6. . Lo sbiancamento può essere fatto sia a donne che uomini?
I clienti più comuni presenti in clinica vanno da una fascia di età tra i 30 ei 40 anni e sono più donne, ma la cifra è lineare. Quello che ci dicono gli esperti Smylife è che le donne sono le più esigenti e vogliono ottenere un bianco “ Più Bianco”.

7. Quali alimenti possono avere  un'influenza negativa sul colore dei nostri denti?
Vino rosso,  tè, caffè, bevande gassate, pomodoro, curry, fragola, lampone ... e,  naturalmente, il tabacco. 8.Lo sbiancamento dei denti sostituisce una pulizia dentale?
Gli esperti sottolineano che lo sbiancamento dei denti  è associabile e persino può sostituire, una pulizia dentale. Questa è una menzogna. Lo sbiancamento è una tecnica estetica e non può assolutamente sostituire una  pulizia. La  Pulizia rimuove i batteri, rinforza lo smalto dei denti e protegge.

9. L'eccessiva ossessione dei  denti  bianchi crea dipendenza?
Avere denti più bianchi può portare a migliorare l’ autostima. Tuttavia, quando il "bianco" del dente diventa ossessione,  si tratta di un problema. Questo è quello che è stato chiamato 'blancorexia', per conseguire un tono di denti molto bianchi. Non tutti i colori dello smalto sono uguali e  varia da persona a persona. L'ossessione per il "bianco perfetto" può portare una serie di problemi di salute dentale.

10. Dove possiamo farlo?
Presso i nostri centri Smylife a Milano in Foro Buonaparte, 70  e Bologna in via d’Azeglio, 19-21.

TOP

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information